UNA GIOSTRA A TESTA ALTA

Luca Veneri su Bell Exhibition Foto di proprietà di AdV

La fortuna non sempre aiuta gli audaci.

Sabato otto luglio ore 23:30 circa, Luca Veneri si prepara a scendere in pista per la terza volta in sella a Bell Exhibition. In quel momento è miracolosamente in testa, ma il vantaggio su Luca Innocenzi autore di una buonissima prova nella terza tornata è davvero risicato. Il nostro cavaliere, scende in pista deciso a difendere il primato, consapevole di aver poco da gestire e molto da chiedere a Bell Exhibition. 53.8 sarebbe il numero magico che ci consegnerebbe un Palio insperato alla vigilia, ma comunque alla luce delle precedenti tornate “nette” meritatissimo: 53 secondi ed 8 decimi, un tempo sicuramente alla portata del cavallo detentore del record della pista, ma il tempo a disposizione per affinare l’intesa nel binomio cavaliere cavallo, senza la quale non si può vincere, è stato davvero troppo poco. Così succede che nel  tentativo di difendere quel primato, si vada oltre e quando accade questo, basta un nulla perché tutto venga vanificato. Ironia della sorte l’irreparabile accade proprio nella curva sotto i figuranti, gli stessi metri dello Squarcia dove il cavaliere aretino ormai nove anni or sono usci di pista consegnando il palio all’allora esordiente Massimo Gubbini. Oggi come allora per Veneri è tornata nulla. A vincere con merito è Porta Solesta, ma gli applausi sono tutti per lui, che a distanza di cinque anni dal suo ultimo assalto al moro si è rimesso in gioco, con grande professionalità, sfiorando una impresa che qualsiasi quintanaro, non importa di quali colori avrebbe raccontato ai nipoti.

Nel corso della propiziatoria della sera prima Veneri ci aveva promesso una quintana dignitosa, che ci avrebbe permesso di uscire a testa alta dallo Squarcia. Ha fatto di più: ci ha fatto essere protagonisti della Giostra,  mettendosi in condizione di giocarsela fino all’ultimo, sfiorando addirittura la vittoria e per questo merita la gratitudine di tutti i sestieranti rossoneri.

Davvero grazie di cuore Luca per le emozioni di sabato scorso, ti sei dimostrato un vero campione.

LE TORNATE

III° Tornata

PIAZZAROLA   56,4’’ – 100/80/100 TOT. 1646
PORTAMAGGIORE   55,1’’ – 80/100/100 (-30) TOT. 1734
SANT’EMIDIO   NULLA
PORTA SOLESTA’  53’’ – 100/100/100 TOT. 1852
PORTA ROMANA   53,6’’ – 100/100/100 (-30) TOT. 1812
PORTA TUFILLA  NULLA

Risultati II° Tornata

PORTA ROMANA   53,1’’ – 100/100/100 TOT. 1214
PORTA SOLESTA’   52,6’’ – 100/100/100 TOT. 1212
PORTA MAGGIORE   55,4’’ – 100/100/100 TOT. 1186
PIAZZAROLA   55,2’’ – 100/100/100 (-90) TOT. 1094
SANT’EMIDIO   54’’ – 80/100/80 TOT. 1210
PORTA TUFILLA   54,5’’ – 100/100/100 TOT. 1230

Risultati I° Tornata

PORTA ROMANA  52,2’’ – 100/80/100 (-60) TOT. 576
PORTA SOLESTA’ 52,3’’ – 100/100/100 (-90) TOT. 564
PORTA MAGGIORE  55,3’’ – 100/100/1000 TOT. 594
PIAZZAROLA   54,6’’ – 80/100/100 TOT. 588
SANT’EMIDIO 53,5’’ – 100/100/100 TOT. 630
PORTA TUFILLA 54’ – 100/100/100 TOT. 620

, ,
geta21_footer

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi